Ufficio scuole slovene

Info generali sull'ufficio

Contatti

Dirigente reggente

Dott. Peter Černic

tel. +040/3173737
E-mail: slovenskiurad@istruzione.it 

Foto USP orriz2

Ufficio scuole slovene

L'Ufficio scuole slovene è situato a Trieste in Via Santi Martiri 3, nelle vicinanze della Piazza Hortis e della Biblioteca Civica.

Per chi giunge con il treno, prendere la linea 8 (salita v.le Miramare, uscita lato binari della Stazione – discesa Rive altezza ex Pescheria) ovvero la linea 30 (salita Stazione Centrale – discesa Largo Papa Giovanni). 

Per chi giunge in automobile dall'autostrade A4 e A23, dopo aver superato la barriera del Lisert, seguire le indicazioni per Trieste centro città; giunti nei pressi della Stazione Ferroviaria, proseguire lungo il fronte mare fino all’ex Pescheria Centrale (oggi Salone degli Incanti).

E’ consigliato lasciare la vettura al parcheggio adiacente la Stazione Ferroviaria e utilizzare i mezzi pubblici per raggiungere la sede.

 

Ufficio II Scuole con lingua di insegnamento slovena 

 

Sezione competente

Recapito telefonico

Orario per le risposte telefoniche

Modulo di contatto - Si prega di utilizzare il modulo di contatto al di fuori dalle fasce orarie di segreteria.

Personale ATA, Osimo

040/4194129

lun. dalle 12 alle 13

merc. dalle 9 alle 10

ven. dalle 12 alle 13

Link al form di contatto

 

 

Personale docente tutti gli ordini

 

 

040/4194123

mar. dalle 9 alle 10

Link al form di contatto

040/4194163 giov. dalle 12 alle 13
   

 

Esami di Stato, diplomi, 

 

040/4194163

lun. dalle 12 alle 13

ven. dalle 9 alle 10

Link al form di contatto

Riconoscimento titoli professione docente

 

 

 

 

Competenze dell’Ufficio II (connesse alle funzioni e ai compiti previsti all’art. 3 del D.M. n. 913 del 18.12.2014):


a) Assistenza, consulenza e supporto alle Scuole con lingua di insegnamento slovena e scuole bilingui sloveno –
italiano in coordinamento con l’Ufficio I.
b) Gestione tempestiva delle graduatorie provinciali e assegnazione dell’organico del personale docente alle Scuole con lingua di insegnamento slovena e scuole bilingui sloveno – italiano nei limiti dell’obiettivo provinciale assegnato.
c) Esame delle richieste di assegnazione dell’organico, sia di diritto che di fatto, da parte dei Dirigenti scolastici delle Scuole con lingua di insegnamento slovena e scuole bilingui sloveno – italiano.
d) Predisposizione dei bandi dei concorsi per il reclutamento del personale docente, adattando le corrispondenti procedure indette dal Ministero alle specifiche caratteristiche delle scuole con lingua slovena.
e) Organizzazione delle procedure concorsuali con l’adozione di idonee misure di prevenzione della corruzione.
f) Conclusione entro il termine stabilito dal Ministero delle operazioni di avvio dell’anno scolastico (utilizzazioni,assegnazioni provvisorie, assunzioni a tempo indeterminato) e delle assunzioni del personale scolastico a tempo determinato sui posti vacanti o disponibili per un anno scolastico.
g) Pubblicazione tempestiva degli avvisi per l’affidamento della traduzione dei libri di testo in lingua di slovena, previa consultazione della Commissione scolastica regionale per l'istruzione in lingua slovena; affidamenti dei relativi incarichi e autorizzazioni al pagamento nei confronti del Dirigente dell’Ufficio I all’emissione degli impegni di spesa e dei relativi ordinativi.
h) Richiesta di fondi necessari per garantire le prove INVALSI per le Scuole con lingua di insegnamento slovena e scuole bilingui sloveno – italiano e per il pagamento della borsa di studio per il consulente pedagogico.
i) Partecipazione ai Tavoli provinciali con i Prefetti.