Ufficio scuole slovene

Accordi bilaterali

Accordi internazionali in materia d'istruzione

Accordi internazionali in materia d'istruzione:

Memorandum di Londra, 1954 – si veda l’art. 4 all’allegato 3 del Memorandum;

Accordo culturale tra il Governo della Repubblica Italiana e il Governo della Repubblica federale popolare di Jugoslavia, firmato il 3 dicembre 1960 a Roma, passato in successione alla Slovenia il 31 luglio 1992 dopo il riconoscimento della sua indipendenza;

Trattato di Osimo (in Italia Legge di ratifica 14 marzo 1977, n. 73 - art. 8);

Programma di collaborazione culturale fra il Governo della Repubblica Italiana e il Governo della Repubblica di Slovenia per gli anni 1995-1998;

Accordo di collaborazione nei settori della cultura e dell'istruzione tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica di Slovenia, fatto a Roma l'8 marzo 2000 ratificato con legge 164 del 17 ottobre 2017 (art. 3, art. 6, art. 17);

Collaborazioni con il Ministero per l’istruzione della Repubblica di Slovenia

 

Il Ministero per l’Istruzione della Repubblica di Slovenia segue con attenzione le istituzioni scolastiche in lingua slovena della regione e le sostiene. A tale scopo organizza seminari di formazione sia in Slovenia che a Trieste o Gorizia, conduce escursioni per gli studenti e per gli insegnanti e ogni anno mette a disposizione otto borse di studio annuali dedicate agli insegnanti delle scuole slovene in regione al fine di offrire loro delle opportunità di aggiornamento linguistico e pedagogico-didattico presso gli istituti universitari sloveni.

    

Rappresentante del Ministero per l’Istruzione della Repubblica di Slovenia:
Andreja DUHOVNIK ANTONI
Consulente pedagogico per le scuole con lingua d’insegnamento slovena in Italia
Istituto per l’Istruzione della RS